Gianluigi Guzzi, autore di Osiride Rivelato, il libro sulle piramidi di Giza - Egittologia Duat.it: Storia e Misteri dell'antico Egitto.

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gianluigi Guzzi, autore di Osiride Rivelato, il libro sulle piramidi di Giza

Dentro il mistero e il fascino millenario delle piramidi di Cheope, Chefren e Micerino.
Il fantastico sito archeologico di Giza e la rivoluzionaria "Ipotesi della planimetria Duat".
Un viaggio nel tempo alla ricerca del preciso messaggio custodito nell'ardita architettura dei mausolei di Khufu, Khafre e Menkaure, vegliati da millenni dall'enigmatica Sfinge!
Il libro è venduto al prezzo di € 9,00 anzichè € 18,00.
Pubblicato nel 2000, Osiride Rivelato è ora reperibile solo su questo Sito quale contributo ai liberi contenuti proposti.


Assolutamente da leggere!

 
Osiride Rivelato: l'Autore

Gianluigi Guzzi autore di Osiride Rivelato

Egittofilo, Gianluigi Guzzi scrive Osiride Rivelato per la sola esigenza di divulgare gli studi unici e inediti da lui condotti sulla necropoli di Giza. Dalle sue ricerche trae origine "L'ipotesi della planimetria Duat" relativa i monumenti della vasta e più importante necropoli di Memphis risalente la IV dinastia.

Fonda la piccola casa editrice Duat al fine di promuovere e curare la pubblicazione di testi dall'alto contenuto scientifico e davvero unici nel panorama editoriale italiano quali "Le avventure di Sinuhe", "Il Racconto del Naufrago" e "I Racconti di Re Kheope" (ora editi da Ananke), testi che presentano traduzione e traslitterazione dal geroglifico ad opera del Dott. Marco E. Chioffi, Giuliana Rigamonti e Petrice Le Guilloux, massimi esperti nel campo.

Aperto a nuove teorie, oltre allo studio dell'Egittologia quale scienza, legge libri di autori considerati di "frontiera", in modo particolare di coloro che, attraverso serie indagini, ipotizzano la nascita delle civiltà in un'epoca di molto precedente a quanto storicamente definito.

Con l'attuale versione di Duat.it Osiride Rivelato - La Terra di Horus intende condividere con altri egittofili l'amore per l'antico Egitto.
E' tuttora impegnato in lunghi e approfonditi studi sul sito di Giza, ricerche che paiono confermare le prime indagine descritte nel testo divulgativo Osiride Rivelato.



 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu